Crampo muscolare: perché si forma e come contrastarlo

10 novembre 2015

Crampo muscolare: perché si forma e come contrastarlo - Lo sapevi che? - FISH FACTOR ®

Contrazione muscolare involontaria, improvvisa, violenta e dolorosa: cosce, polpacci e piedi, le parti maggiormente interessate dal crampo, in alcuni casi anche i muscoli delle braccia.

Il crampo può comparire sia durante che appena dopo un esercizio fisico, quando sforziamo eccessivamente il muscolo, specie se poco allenato o non precedentemente riscaldato. Ma anche il riposo può sollecitarlo: durante il sonno, perché gli arti sono freddi e la circolazione è più scarsa.

Ma perché arriva il crampo?

Una posizione innaturale, ostacolando la circolazione, porta all’accumulo di acido lattico nel muscolo. Non ricevendo più l’ossigeno e i sali minerali nella quantità necessaria, si genera la contrazione. La stessa sudorazione abbondante, per la perdita di sali minerali ed acqua che genera, può indurre un crampo muscolare. Alla base del crampo vi è infatti uno squilibrio chimico nell’organismo, a causa della carenza di sali minerali (potassio e sodio o calcio e magnesio).

Come farlo passare

Va stirato il muscolo contratto, massaggiando e scaldando la parte dolorante. Contro l’indolenzimento che fa seguito al crampo, molto utili impacchi o bagni caldi e freddi alternati. Il freddo ha una grande azione antinfiammatoria ed antidolorifica. Il caldo invece stimola la circolazione, consentendo ai nutrienti di raggiungere più velocemente le fibre muscolari. Bere poi tanta acqua, integrata con sali e vitamine. Perciò, meglio consumare acqua minerale.

Un'alimentazione corretta, che garantisce il giusto apporto di liquidi e di sali minerali, è un modo efficace per contrastare l’insorgenza di crampi. Così come il praticare lo stretching prima di iniziare un’attività fisica. Non dimentichiamo di bere, per reintegrare i sali minerali e i liquidi persi.


Per la funzionalità di tendini e legamenti c'è FISH FACTOR TENDINI E LEGAMENTI: il nuovo integratore alimentare appositamente studiato per essere usato sia in VIA PREVENTIVA da chi pratica sport con regolarità, supportando efficacemente le articolazioni sottoposte alle continue sollecitazioni, sia nelle fasi di RIABILITAZIONE POST INFORTUNIO, contribuendo a ripristinare il normale funzionamento di articolazioni, tendini e legamenti.

Sempre con zero effetti collaterali per stomaco e fegato! 

Potrebbe anche interessarti...

Richiedi Informazioni

Compila il seguente modulo e verrai contattato dal nostro personale che sarà lieto di comunicarti tutte le informazioni.

Accetto Trattamento dei dati - Art. 13. del Codice Privacy